Nastri d’Argento 2020: ecco tutti i premiati

Nastri d’Argento 2020: ecco tutti i premiati

Nonostante il modo atipico ormai di fare cinema e intrattenimento ieri 6 luglio 2020 si sono tenuti su RaiMovie in diretta, con la conduzione di Anna Ferzetti, le premiazioni della 74esima edizione dei Nastri d’Argento, premi che la stampa da al cinema italiano.

La serata si apre con un monologo della conduttrice in ricordo del maestro Ennio Morricone morto all’età di 91 anni.

“Grazie maestro per essere stato la colonna sonora della nostra vita e aver portato la magia nelle nostre case”

Premi Nastri d’Argento 2020

Il premio più importante della serata, il miglior film dell’anno è stato aggiudicato a Favolacce da parte del sindacato dei giornalisti cinematografici italiani. Il film di Damiano e Fabio D’Innocenzo si portano a casa 5 premi, ma il più premiato della serata è Pinocchio di Matteo Garrone. Vediamo nel dettaglio tutti i premi.

Premi Principali

Miglior Film: Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo

Miglior Regia: Matteo Garrone per Pinocchio

Miglior Attore Protagonista: Pierfrancesco Favino per Hammamet

Miglior Attrice Protagonista: Jasmine Trinca per La dea Fortuna

Miglior Attore non Protagonista: Roberto Benigni per Pinocchio

Miglior Attrice non Protagonista: Valeria Golino per Ritratto di una Giovane in fiamme e 5 è il numero perfetto

Miglior Regista Esordiente: Marco D’Amore per L’Immortale

Pierfrancesco Favino

 

Premi Secondari

Miglior Commedia: Figli di Giuseppe Bonito

Miglior Produttore: Agostino, Giuseppe, Maria Grazia Saccà

Miglior Attore Commedia: Valerio Mastandrea con Figli

Miglior Attrice Commedia: Paola Cortellesi per Figli

Soggetto: Il Signor Diavolo Pupi, Antonio, Tommaso Avati

Sceneggiatura: Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo

Fotografia: Paoolo Carnera con Favolacce

Scenografia: Dimitri Capuani con Pinocchio

Costumi: Massimo Cantini Parrini con Pinocchio e Favolacce

Montaggio: Marco Spoletini con Pinocchio e Villetta con Ospiti

Sonoro: Maricetta Lombardo con Pinocchio

Colonna Sonora (Ex aequo): Brunori SAS con Odio l’Estate e Pasquale Catalano con La Dea Fortuna

Miglior Canzone Originale: Che vita Meravigliosa di Diodato per La Dea Fortuna

Marco d'amore

 

Nastri e Premi Speciali

Nastro alla Carriera: Toni Servillo

Nastro Europeo: Pedro Almodovar con Dolor Y Gloria

Nastro d’Oro: Vittorio Storaro con un giorno di pioggia a New York – 50 anni di grande fotografia

Premio Speciale: La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Nastro della Legalità: Aspromonte di Mimmo Calopresti

Miglior Casting Director: Davide Zurolo per L’Immortale

Premi Guglielmo Biraghi: Giulio Pranno per Tutto il mio folle amore

Premio Graziella Bonacchi: Barbara Chiachiarelli

About The Author

Related posts